Disturbi dell'alimentazione

 
 
Il principio riferito alla necessità di una collaborazione tra lo Psicologo che conduce la Psicoterapia e gli altri Specialisti Medici riguarda tutto il capitolo dei disturbi dell’alimentazione, nei quali il corpo diventa il teatro drammatico di tutta una serie di atti di controllo ossessivo e di disconoscimento dei suoi bisogni essenziali che hanno molteplici conseguenze negative sul suo funzionamento.
 
 
 
trattamenti psicoterapia bg
 
 
 
 
 

Anoressia

 
L'anoressia e i disturbi alimentari in generale sono una vera e propria emergenza sanitaria nei paesi occidentali industrializzati e, secondo molti autori, sono in continuo aumento. In realtà i vari studi effettuati non concordano: se parte di essi tende a evidenziare un preoccupante aumento dei casi.


 

Bulimia

 
La bulimia nervosa è, insieme all'anoressia nervosa, uno dei più importanti disturbi del comportamento alimentare, detti anche Disturbi Alimentari Psicogeni (DAP).
Ciò che contraddistingue la bulimia è un problema dell'alimentazione per cui una persona ingurgita una quantità di cibo esorbitante per poi ricorrere a diversi metodi per riuscire a non metabolizzarlo e, quindi, ingrassare (vomito autoindotto, utilizzo di lassativi e purghe).


 

Disturbo dell’alimentazione incontrollata

 
Il Binge Eating Disorder (BED) o Disturbo da alimentazione incontrollata (DAI) è un disturbo della condotta alimentare relativamente giovane, nel senso che il suo riconoscimento è avvenuto solo intorno al 1992 ma, nonostante tutto, destinato ad un rapido aumento tra la popolazione.


 
 
 
 
 
 
Le foto utilizzate su questa pagina del sito sono state realizzate da Lucia Caccia e sono di sua proprietà.